Category Archives: Biologia

27
Gen

Bioacustica, disciplina di frontiera: qualcosa si muove…

Nel tempio della bioacustica italiana, il primo segno di vita di una possibile rete interdisciplinare per tutti gli appassionati di bioacustica scientifica.

Testo e foto di Cesare Brizio e Filippo Maria Buzzetti

Share and Enjoy: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • Live-MSN
  • Twitter
  • YahooMyWeb
29
Dic

Audioguide? Forse, ma cum grano salis!

Il pugno spasmodicamente serrato sull’impugnatura della katana ancora inguainata (per ora!), le nocche già bianche, la vena bluastra che pulsa sulla tempia, le narici dilatate in un’espressione di incontenibile disprezzo da fare invidia a Matsumoto Koshiro. Mentre a grandi passi, cupo in volto, percorro la stanza ad ampie e nervose falcate, come un leone in gabbia, trafilo fra i denti stretti e le labbra tirate un ostile mantra: “Fontana, Buzzetti, Cogo, Odé! A fette, vi faccio! A fette e dadini!”. Ma i miei dei mi hanno davvero tradito? O c’è una spiegazione più semplice??? ?

Testo e foto di Cesare Brizio

Share and Enjoy: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • Live-MSN
  • Twitter
  • YahooMyWeb
29
Dic

Diario di un naturalista alla fine del Mondo

Testo e foto di Marco Salemi

 

20.12.12 (pomeriggio, ore 15.00)

Riflettendo brevemente sulla profezia Maya, dove tanto si è discusso e parlato e forse ancora si aprirà bocca in merito a questo tema (trovando qualcosa d’altro per giustificare l’avverarsi del nulla), ho pensato: “ma cosà succederà veramente domani?”

Share and Enjoy: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • Live-MSN
  • Twitter
  • YahooMyWeb
16
Dic

Ascolta: ci stiamo evolvendo!

Un gruppo di entomologi descrive per la prima volta in minutissimo  dettaglio il sistema uditivo di una cavalletta, evidenziando le diverse strutture e le funzioni. Quello che ne esce è uno straordinario esempio di evoluzione convergente con animali estremamente diversi: i mammiferi.

Testo e foto di Roberto Battiston

Share and Enjoy: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • Live-MSN
  • Twitter
  • YahooMyWeb
15
Dic

Come realizzare un microfono parabolico “à la Telinga” (Seconda parte di due)

Imitare i microfoni Telinga è un miraggio: ecco la seconda e ultima tappa del nostro percorso di timidi imitatori.

Testo e foto di Cesare Brizio

Disclaimer

Nota: il marchio Telinga è protetto dalla Legge. 
Visitate il sito http://www.telinga.com/
Il progetto qui descritto è stato ispirato dall’articolo
“The theory behind parabolic microphones” a suo tempo
reperibile all’indirizzo http://www.telinga.com/attach.htm

Share and Enjoy: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • Live-MSN
  • Twitter
  • YahooMyWeb
25
Nov

Come realizzare un microfono parabolico “à la Telinga” (Prima parte di due)

Il grande Klas Strandberg ha aperto la strada: ecco i primi passi per una pallida, ma valida, imitazione dei microfoni del Grande Svedese.

Testo e foto di Cesare Brizio

Share and Enjoy: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • Live-MSN
  • Twitter
  • YahooMyWeb
18
Nov

Per (s)fortuna che ci sono loro

Sono i ditteri più noti, nonché i più detestati. Ma dietro all’antico adagio che descrive le zanzare come “inutili” abitanti del pianeta si cela un’importante riflessione sulle relazioni ecologiche tra insetti, uomo, animali ed ambiente.

Testo e foto di Marco Salemi

Sicuramente il titolo potrebbe risultare poco comprensibile, ma anche la funzione delle oltre tremila specie di zanzare censite al mondo rimane ancora oggi non molto chiara, vista la loro presenza in quasi tutti gli ecosistemi del pianeta.  

Share and Enjoy: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • Live-MSN
  • Twitter
  • YahooMyWeb
10
Nov

Ma sta cantando o no?

L’orecchio inganna, il buio nasconde, la morfologia confonde…. ne verrò mai fuori?

 Testo e foto di Cesare Brizio

 Fusse che fusse la vorta bbona?” pensavo, parafrasando Manfredi,  nell’oscurità sempre meno penetrabile dalla mia fedele torcia frontale con le batterie in esaurimento. E soprattutto pensavo “Ma sta cantando o no?“, maledicendo le modeste capacità dell’orecchio umano, che sistematicamente vilipendo nelle mie presentazioni bioacustiche. Il dubbio è lecito, a mezzanotte abbondantemente passata

Share and Enjoy: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • Live-MSN
  • Twitter
  • YahooMyWeb
7
Nov

Quanto vive una farfalla?

Quanto vive una farfalla? La longevità nei Lepidotteri.

Testo e foto di Mario Ioppolo

La concezione che le farfalle vivano un solo giorno è un luogo comune ancora piuttosto diffuso, anche se sicuramente lo stadio adulto di un Lepidottero (appunto lo stadio di farfalla) è in genere più breve degli stadi preimmaginali (bruco, crisalide).

 

Share and Enjoy: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • Live-MSN
  • Twitter
  • YahooMyWeb
18
Ott

Un’antica amicizia od un clandestino a bordo?

Una straordinaria scansione tridimensionale di un pezzo di ambra fossile rivela un’antichissima immagine di simbiosi tra un Efemerottero e un Collembolo.

 Testo di Roberto Battiston

 Possiamo immaginare la sorpresa del Dr Penney e del suo gruppo di ricerca alla University of Manchester quando hanno notato il piccolo corpicino ancorato con le antenne al torace di un’effimera, intrappolato con questa in un pezzo d’ambra dominicana di 16 milioni di anni.

Share and Enjoy: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • Live-MSN
  • Twitter
  • YahooMyWeb
© Copyright 2010-2017 ENTOMON. All rights reserved. Created by Dream-Theme — premium wordpress themes. Proudly powered by WordPress.